Novità da aprile 2019 per le domande degli assegni familiari

2 maggio 2019

INPS, Lavoro dipendente, Rapporto di lavoro
Da aprile 2019 i lavoratori che intendono richiedere gli assegni familiari devono presentare istanza telematica all’INPS e non più al datore di lavoro

 

I lavoratori dipendenti delle aziende private non agricole che intendono richiedere l’assegno per il nucleo familiare devono, con decorrenza 1.o aprile 2019, presentare apposita istanza telematica direttamente a INPS ( e non più al datore di lavoro ).

Se il lavoratore non è in possesso di PIN dispositivo INPS potrà presentare la domanda per il tramite di patronati e intermediari dell’Istituto.

Resta fuori dalla nuova procedura la domanda di ANF da parte di lavoratori agricoli a tempo indeterminato (OTI), i quali continueranno a presentarla al proprio datore di lavoro con il Modello cartaceo ANF/DIP.

Da aprile 2019 sarà pertanto l’Istituto previdenziale, e non più il datore di lavoro, a stabilire il diritto e la misura dell’assegno spettante al lavoratore.

In seguito, in apposito spazio riservato all’interno del [ Cassetto Previdenziale Aziende ] sarà possibile al datore di lavoro, o ai suoi intermediari, recuperare l’importo da erogare ai singoli lavoratori richiedenti.

Per le domande ricevute fino al 31 marzo 2019, i datori di lavoro dovranno procedere, con riferimento a periodi di corresponsione fino a giugno 2019, con le modalità fino ad oggi utilizzate, senza quindi che i lavoratori debbano inviare l’istanza telematica.
In questo caso però, il datore di lavoro dovrà conguagliare il beneficio con il modello UNIEMENS entro e non oltre il periodo di GIUGNO 2019.

> INPS, Circolare nr. 45 del 22 marzo 2019

 

Ultime News

Le Nostre News

Feed News